Evento Device management and protection
Pacho Baratta

Gestione e protezione dei devices

Lo smart-working ha favorito la crescita dei device BYOD all’interno dell’azienda, è diventato comune utilizzare il proprio PC o lo smartphone per accedere alle risorse aziendali. E’ importante vedere questa nuova normalità in un’ottica di gestione e protezione dei devices.

Questo rappresenta indubbiamente una semplificazione dei processi e favorisce il lavoro “agile” ma costituisce una fonte di pericolo; device non gestiti, ovvero non conformi alle regole di compliance e di sicurezza imposti dai security manager aziendali possono rappresentare un’importante vettore di compromissione.

Un device non gestito è un device a rischio

La suite M365, con Intune, permette di gestire non solo i devices aziendali, ma anche i devices personali, senza bisogno di enrollment e nell’assoluto rispetto della privacy degli utenti.

E’ possibile utilizzare le funzionalità di MAM per creare un’area separata, all’interno del device, completamente controllata dall’IT administrator; quest’area è sicura per la fruizione delle risorse aziendali, ma senza alcuna comunicazione con l’area personale del device, cui l’amministratore IT non può avere accesso in alcun modo.

La gestione si deve accompagnare alla protezione; in un’ottica di Zero Trust è necessario assumere un approccio Never trust, always verify che significa trattare ogni connessione come insicura e richiedere ad esempio ulteriori forme di autenticazione.

Ed è necessario verificare che i devices non siano compromessi; questo è il compito di uno strumento di Mobile Threat Defense.

Lookout svolge questo ruolo di protezione dei devices da attacchi di phishing, URL e allegati malevoli, app non sicure, vulnerabilità dei sistemi operativi dei dispositivi, reti non sicure, etc.; grazie all’adozione di Lookout è possibile ridurre fortemente il rischio mobile.

Infine, Lookout è integrato con Intune, Azure AD e Defender ATP: gestione e protezione dei devices a tutto tondo!

Potete vedere le slides mostrate al webinar che abbiamo tenuto, Yooda e Lookout, su questi temi:

Yooda Device Management

Lookout brochure

Non fermarti qui, continua a leggere

Paolo Masoni

Integrazione, ottimizzazione e miglioramenti dei sistemi di cattura e diffusione di una sala meeting

Negli ultimi anni la sala meeting ha cambiato strutturalmente definizione: da spazio interno dedito a presentazioni locali, ove la comunicazione con l’esterno poteva essere un “di più”, a spazio ibrido volto alla videocomunicazione come funzione di base e alla comunicazione verso l’esterno nelle attività quotidiane. Questo cambio di paradigma ha portato l’integrazione delle tecnologie ad […]

Stefano Vivarelli

Il rilancio della meeting room panoramica?

Ormai siamo abituati a trend di mercato in varia misura influenzati dalle nuove funzionalità che vengono rilasciate da Microsoft con gli aggiornamenti della piattaforma Microsoft Teams e in particolare sui dispositivi MTR (Microsoft Teams Rooms). Siamo di fronte al ritorno della meeting room panoramica? Front Row: sarà anche questa volta una di “quelle volte”? La […]

Camilla Mancini

L’acustica in una sala riunione: audio, design e comfort

L’acustica rappresenta uno dei più importanti strumenti strategici che abbiamo a disposizione all’interno dei luoghi di lavoro, capace di garantire il comfort del lavoratore, oltre che di prevenzione delle problematiche legate alla percezione della cattura e diffusione dell’audio. Un’attenzione particolare è riservata alle sale riunioni, dove il riverbero contribuisce ad un impatto negativo per il […]